La comunicazione di Dio La comunicazione di Dio La comunicazione di Dio. L’invenzione che ha nascosto l’espressione Originale del linguaggio umano con la parola. Sintesi Il 95% della popolazione mondiale, "crede", in un Ente Supremo (Dio). Perché il 5% non crede? Perché ogni cultura, vuole imporre il proprio Dio e il suo comunicare? Perché ci hanno insegnato ad avere il bisogno di credere in un Dio, creato dalla parola? Perché inventare una comunicazione a sua immagine e somiglianza? Molte domande, un’unica risposta: l’immortalità. Un ricercare, quindi, come se fosse un’indagine investigativa, quelle prove, per comprendere il come, la nuova comunicazione, è riuscita ad alterare ciò che è naturale per, poi, spostare l’elemento immortalità, in un codice criptato, al servizio di un Dio “creato” sulla parola. Un’involuzione, che ci ha impoveriti, perché 200000 anni fa, comunicavamo telepaticamente. Eppure, i segni di questa “competenza”, sono sia in noi, sia al di fuori di noi, tutti, testimoni della nostra essenza divina (Platone: daimon), basta solo conoscerli e comprenderli. Ed è proprio ciò, che questo libro, vuole fare, per ridare un senso e un significato, originale, alla comunicazione umana e, a tutto ciò che vi è in essa. pagine: 366 formato: 15 x 21 ISBN: 979-12-200-1531-8 data pubblicazione: Novembre 2016 Editore indipendente: ben … Essere
Non convincere, ma coinvolgere

La comunicazione di Dio

La comunicazione di Dio - Il Consulente Olista

La comunicazione di Dio. L’invenzione che ha nascosto l’espressione Originale del linguaggio umano con la parola.

Sintesi
Il 95% della popolazione mondiale, "crede", in un Ente Supremo (Dio). Perché il 5% non crede? Perché ogni cultura, vuole imporre il proprio Dio e il suo comunicare? Perché ci hanno insegnato ad avere il bisogno di credere in un Dio, creato dalla parola? Perché inventare una comunicazione a sua immagine e somiglianza? Molte domande, un’unica risposta: l’immortalità. Un ricercare, quindi, come se fosse un’indagine investigativa, quelle prove, per comprendere il come, la nuova comunicazione, è riuscita ad alterare ciò che è naturale per, poi, spostare l’elemento immortalità, in un codice criptato, al servizio di un Dio “creato” sulla parola. Un’involuzione, che ci ha impoveriti, perché 200000 anni fa, comunicavamo telepaticamente. Eppure, i segni di questa “competenza”, sono sia in noi, sia al di fuori di noi, tutti, testimoni della nostra essenza divina (Platone: daimon), basta solo conoscerli e comprenderli. Ed è proprio ciò, che questo libro, vuole fare, per ridare un senso e un significato, originale, alla comunicazione umana e, a tutto ciò che vi è in essa.

pagine: 366
formato: 15 x 21
ISBN: 979-12-200-1531-8
data pubblicazione: Novembre 2016
Editore indipendente: ben … Essere

Categoria: Pubblicazioni

Fotogallery

(tocca sull'immagine per ingrandirla)

Nella stessa categoria

Essere o benessere?

Essere o benessere?

La pigrizia occidentale consiste nell’imbottirsi di attività compulsive che non lasciano il tempo per occuparsi ...

Sentire materno e genitorialità

Sentire materno e genitorialità

La maternità–paternità non è solo un evento biologico, ma può manifestarsi anche come relazione, cura, amore per ...

ben … Essere! Originalità come piacere globale

ben … Essere! Originalità come piacere globale

In questo volume, è racchiusa l’idea che diviene progetto, che prende forma attraverso un brand che, seguendo la VIA ...

PAGINE UTILI

I NOSTRI VISITATORI

Visitors Map

QR-CODE

QR code

CONTATTI

marker icon  Dott. Andrea Pandolfi

Roma